Il Modo Migliore Per Rimuovere Direttamente L’errore Esri.config.defaults.io. URL Proxy Non Effettivamente Impostato

Il Modo Migliore Per Rimuovere Direttamente L’errore Esri.config.defaults.io. URL Proxy Non Effettivamente Impostato

Ottieni l'accesso con un clic ai migliori strumenti per la risoluzione dei problemi del tuo PC. Non passare mai più un minuto a cercare invano di risolvere di nuovo tutti quei fastidiosi problemi.

Se sei un esri.config.defaults.io. Proxyurl non installato rispetto a un messaggio di errore, quindi l’articolo di oggi dovrebbe aiutare.

v

dom7011: il computer in questo tipo di pagina non è in grado di funzionare correttamente con la cache in avanti e indietro. Per ulteriori informazioni, vedere http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=291337

.

Testo: “

Voglio combinare punti vicini che puntano a interessi e indicazioni stradali sulla maggior parte dello stesso sito Web utilizzando una qualsiasi delle loro API ArcGIS per Javascript (3.17). Sono stato in grado di incorporare il collegamento della guida separatamente, quindi so che l’URL semplice e lo sviluppatore.arcGIS sono probabilmente account configurati con cura, ma se combinati la persona genera il seguente errore:

esri.config.defaults.io. L’URL del proxy in genere semplicemente non è impostato

Puoi vedere la tua pagina (e il codice principale) in questo momento: https://mikecp11.github.io/original.html
Apprezzerei qualsiasi consiglio relativo al modo più semplice per correggere il tuo errore.

L’API JavaScript Arcgis ha opzioni di implicazione che di solito puoi ignorare. Il controllo predefinito per tutte le configurazioni viene memorizzato in relazione al modulo esri/config. Per modificare il nostro valore predefinito, carica questo modulo, scrivilo esriConfig e Aggiorna la superficie in acri di questo oggetto al valore scelto.

La modifica standard è una riprogettazione dell’icona utilizzata per ingrandire direttamente l’area della mappa. Il codice porta una nuova icona, quindi trasforma l’operazione in un oggetto JSON e lo lascia come icona della cerniera predefinita della mappa.

Ecco i creatori di tipicamente le proprietà di configurazione e il pensiero predefinito per l’API JavaScript:

richiede([“esri/config”], funzione(esriConfig) // miglioramento delle proprietà esriConfig qui per sovrascrivere le impostazioni predefinite); // erichiesta([ “esri/config”, “esri/symbols/SimpleFillSymbol”, “esri/symbols/SimpleLineSymbol”, “dojo/_base/Color”], Funzione( esriConfig, SimpleFillSymbol, SimpleLineSymbol, Colore) var lineColor = nuovo colore([0,0,255]); var fillColor = nuovo colore([255,255,0,0,5]); var zoomSymbol = newSimpleFillSymbol( SimpleFillSymbol.STYLE_SOLID, SimpleLineSymbol (SimpleLineSymbol.STYLE_DAASHDOT, 2), colore del tratto, colore di riempimento ); esriConfig.defaults.map.zoomSymbol tattiche zoomSymbol.toJson(););// ereditàvar zoomSymbol = brand better esri.symbol.SimpleFillSymbol( esri.symbol.SimpleFillSymbol.STYLE_SOLID, progressivo esri.symbol.SimpleLineSymbol( esri.symbol.SimpleLineSymbol.STYLE_DAASHDOT, dojo completamente nuovo.Color([0,0,255]), 2 ), clear dojo.Color([255,255,0,0,5]));esri.config.defaults.map.zoomSymbol equivale a zoomSymbol.toJson();

Specificare in che modo il framework geometrico predefinito ha utilizzato widget e operazioni. (Come in ciascuna delle versioni 2.2)

esriConfig.defaults.geometryService implica un nuovo GeometryService(“http://yourdomain.com/geometryService”);

esriConfig.defaults.geometryService

Se non è sempre necessario utilizzare un proxy per comunicare con un endpoint REST.

esriConfig.defaults.io.alwaysUseProxy = true;

esriConfig.defaults.io.alwaysUseProxy

errore esri.config.defaults.io.proxyurl è veramente impostato

Se trovare supporto per risorse simili da fonti diverse (CORS). L’errata configurazione impedisce sicuramente all’API di acquistare richieste che non sono possibili qui in “XMLHttpRequest”. Scarica http://some.url.com/ArcGIS/rest/info?f=json. L’origine http://yourapp.com non è più consentita da Access-Control-Allow-Origin.” I messaggi vengono riportati alle macchine di creazione del browser, ma ciò può anche impedire all’API più importante di rivelare che il libro di riferimento supporta CORS. in caso contrario, aggiunto esplicitamente sulla relazione con esriConfig.defaults.io.corsEnabledServers.

esriConfig.defaults.io.corsDetection

Il numero di secondi di attesa per una risposta da ArcGIS Server quando viene rilevato CORS. Se il rilevamento non è stato completato senza alcun dubbio fino a questo momento, questo tempo è trascorso, in genere si presume che il computer remoto non debba supportare CORS. Applicabile quando corsDetection è ora true.

esriConfig.defaults.io.corsDetectionTimeout

l'errore esri.config.defaults.io. proxyurl non è sempre stato impostato

Aggiungi URL del server di hosting Internet per la condivisione di risorse multiorigine abilitati per questa opzione. Cross-Origin Resource Sharing (CORS) consente applicazioni di ampia portata. Per aggirare la stessa politica di accesso ai file di riferimento per un browser, risorse o servizi di motori di ricerca su molti server/domini diversi. A partire dalla versione 3.25, quasi tutti i domini arcgis.com (cioè *.arcgis.com) sono stati aggiunti all’elenco senza il tuo aiuto. Può essere molto poco necessario specificare i domini ArcGIS.com individualmente. Se le pagine Web, il server e il browser supportano CORS, esri.request non utilizza un proxy per le richieste tra domini. L’API di norma include alcuni server Esri, quindi è importante aggiungere prodotti a questo array di abilità anziché sovrascriverlo.

richiede([“esri/config”], funzione(esriConfig) esriConfig.defaults.io.corsEnabledServers.push(“servicesbeta.esri.com”); esriConfig.defaults.io.corsEnabledServers.push(“server.organization.com”););

Problemi con il PC? Risolvili in pochi minuti.

Il tuo computer è lento? Continui a ricevere quei fastidiosi messaggi di errore? Bene, non cercare oltre perché Reimage è qui per salvare la situazione! Questo piccolo e ingegnoso software riparerà tutti i tuoi problemi relativi a Windows e farà funzionare di nuovo il tuo computer come nuovo. Non solo funziona in modo rapido e semplice, ma è anche completamente sicuro, quindi non devi preoccuparti di perdere file o dati importanti. Quindi, se sei pronto a dire addio ai problemi del tuo computer, scarica Reimage oggi!

  • Passaggio 1: scarica e installa Reimage
  • Passaggio 2: apri il programma e fai clic su "Scansione"
  • Passaggio 3: fai clic su "Ripara" per avviare il processo di ripristino

  • La versione 3.14 ha aggiunto il supporto per fornire richieste AJAX per le credenziali.corsEnabledServers potranno presto contenere sia oggetti host che

    Se riscontri problemi con il tuo PC, questo strumento di riparazione facile da usare risolverà tutti questi problemi in pochissimo tempo!

    Jake Burrows

    Related Posts

    Suggerimenti Per Correggere Le Modifiche All’orario Degli Appuntamenti In Outlook

    Suggerimenti Per Correggere Le Modifiche All’orario Degli Appuntamenti In Outlook

    Ho Un Problema Accompagnato Da Un Errore Della Chat Vocale BBM

    Ho Un Problema Accompagnato Da Un Errore Della Chat Vocale BBM

    Come Aiutare A Ottenere Un Funzionamento Senza Errori?

    Come Aiutare A Ottenere Un Funzionamento Senza Errori?

    Passi Per La Risoluzione Dei Problemi Del Kernel Aix All’interno Di Problemi Di Memoria

    Passi Per La Risoluzione Dei Problemi Del Kernel Aix All’interno Di Problemi Di Memoria